Innovative technologies in chimneys world

News

HomeNews › “Il legno scalda un’Italia migliore. È bene saperlo.” Le iniziative de “L’Italia che rinnova” per il mese di Febbraio

“Il legno scalda un’Italia migliore. È bene saperlo.” Le iniziative de “L’Italia che rinnova” per il mese di Febbraio

“Il legno scalda un’Italia migliore. È bene saperlo.” Le iniziative de “L’Italia che rinnova” per il mese di Febbraio

20 Febbraio 2019

Il legno è una risorsa preziosa, che va valorizzata. È per questo che L’Italia che rinnova ha deciso di dare vita a diverse azioni di comunicazione per il mese di Febbraio.

Il settore “legna” è in movimento, pronto a contrastare i luoghi comuni e a far valere la propria posizione. Per manifestare la propria presenza a livello nazionale L’Italia che rinnova, progetto che nasce da associazioni, operatori e imprese, ha dato vita a una campagna di informazione finalizzata alla valorizzazione del legno come preziosa risorsa per migliorare la qualità della vita di tutti.

Diverse sono le attività di comunicazione previste per il mese di Febbraio, vediamole di seguito:

 

ECOHOUSE

7-10 febbraio : “L’Italia che rinnova” è presente a ECOHOUSE, Fiera di Verona.

Con materiali informativi dedicati, il supporto diretto di Legambiente e di AIEL, la fiera  - che ha come sottotitolo “Materiali e tecnologie per la sostenibilità e il risparmio energetico nell’edilizia”  - è stata il il primo appuntamento attraverso il quale iniziare l’azione informativa.

 

CAMPAGNA PUBBLICITARIA SU QUOTIDIANI

20- 22 febbraio: “L’Italia che rinnova” comunica a tutta l’Italia con annunci a pagina intera su sette quotidiani nazionali.

Per la prima volta una “offensiva pubblicitaria” del settore con un annuncio a pagina intera a colori su sette tra i principali quotidiani nazionali. Per attirare l’attenzione sulle ragioni del nostro settore da parte delle istituzioni, della politica, della stampa, dell’opinione pubblica. E per trasmettere una corretta  informazione in opposizione a una informazione distorta e parziale che colpisce il settore.

Attraverso il titolo/claim “Il legno scalda un’Italia migliore. È bene saperlo”, l’annuncio riprende i  contenuti  e la grafica del “manifesto” che è stato affisso nei punti di vendita di tutta Italia, per creare un effetto richiamo e di rafforzamento del messaggio. Il tono è informativo: spiega con la forza dei numeri l’importanza del settore per l’ambiente, per lo sviluppo del Paese e per il consumatore.

Inoltre l’annuncio alza il livello di attenzione in funzione dell’incontro /conferenza di Roma del 27 febbraio.

L’investimento è riuscito a coprire i principali quotidiani italiani, con diversi schieramenti: Corriere della Sera, La Repubblica, Il Sole 24 Ore, Il Fatto Quotidiano, Libero, Il Giornale, Il Tempo raggiungendo direttamente 5.687.000 lettori (dati ADS) e, in termini qualitativi, toccando un pubblico attento ai temi della politica e della società.

Queste le date di uscita:

  • Mercoledì  20 febbraio: Corriere della Sera – La Repubblica – Il Giornale
  • Giovedì  21 febbraio:  Libero – Il Fatto Quotidiano – Il Tempo
  • Venerdì 22 febbraio:  Il Sole 24 Ore.

 

SPEEDY CONFERENCE A PADOVA

23 febbraio. Incontro organizzato da AIEL in partnership con Legambiente nell’ambito della campagna di informazione “L’Italia che rinnova”.

Nello specifico il titolo è “ Riscaldarsi con legna e pellet rispettando l’ambiente e la qualità dell’aria: oggi si può. Azioni concrete e buone pratiche”.  L’appuntamento è sabato 23 febbraio alle ore 11 al Ristorante Etico Strada Facendo, via Chiesanuova 131.

Interviene l’assessore all’ambiente di Padova.

 

INCONTRO /CONFERENZA A ROMA

27 Febbraio: a Roma incontro-conferenza de “L’Italia che rinnova”.

A ridosso della campagna pubblicitaria si terrà a Roma, presso Residenza di Ripetta (una location  di prestigio in pieno centro storico, a due passi dal Parlamento), un incontro/conferenza su invito, riservata alla stampa, alle istituzioni, agli addetti ai lavori. Il titolo dell’incontro è “Il calore verde che nasce dal legno. Un incontro per scoprire il valore, l’evoluzione, l’importanza della prima tra le energie rinnovabili”.

Concept  espresso nell’invito: “ I numeri, le notizie, le trasformazioni di un settore chiave per l’ambiente e lo sviluppo

L’incontro si struttura con una introduzione di Marino Berton che analizzerà anche i dati semi-inediti  dell’ultimo  rapporto GSE e del rapporto Bioenergy  Europe. Seguirà poi una tavola rotonda condotta dal giornalista del TG2 Daniele Rotondo. Hanno già aderito il vice presidente di Legambiente Zanchini, il  presidente  del Consorzio FREE- energie rinnovabili  Zorzoli e il direttore tecnico di Kioto Club Annalisa Corrado.

E’ un’occasione di contatto e sensibilizzazione nei confronti di tutti gli interlocutori di rilievo del settore: istituzioni, mondo politico, addetti ai lavori, stampa. Per le istituzioni sono stati contattati personalmente ministri,  sottosegretari,  presidenti  e membri di commissione.

L’incontro va concepito come punto di arrivo, in quanto è stato reso possibile da una lunga attività di relazione e di costruzione di un terreno comune tra tutti i soggetti interessati, e come punto di partenza, in quanto dà il via (insieme alla campagna pubblicitaria e alle altre attività) ad una  un’azione di comunicazione/ sensibilizzazione di più alto livello, crea un pretesto importante da mettere a frutto nel futuro.

Contatti

Apros S.r.l. - Società a responsabilità limitata a socio unico

Via lago del centro cadore, 3

arsego / padova / italy

T. +39 049 933 00 63

info@apros.it

ExpoClima

Certificazioni

  • Kiwa
  • VKF
  • Hetas